Nadia Toffa, chemioterapia in ospedale: «A chi mi vuole morta dico, decide qualcuno più in alto»

4192630_2Agli haters che l’accusano di approfittare della sua malattia per farsi pubblicità, Nadia Toffa risponde pubblicando le foto della nuova seduta di chemioterapia. La conduttrice de Le Iene ha pubblicato l’ultimo post dal letto dell’ospedale e ha reso partecipi i followers. Da più di un anno, infatti, lotta contro un tumore e documenta le sue cure sui social.

«Buongiorno ragazzi cari. La mattinata – spiega Nadia Toffa nel post – inizia con un’altra chemioterapia . A chi sostiene che spettacolarizzo la malattia rispondo “magari fosse finzione; è invece solo una cruda e terribile realtà. A chi dice che faccio pubblicità alla chemioterapia rispondo “sì, e la faccio anche col sorriso dato che grazie alla scienza è l’unica cura che abbiamo insieme alla radioterapia per sconfiggere il cancro».

Nadia Toffa poi aggiunge: «Basta vedere il tumore come un tabù! Gli ospedali sono pieni di persone malate, anche nei reparti dei bambini. Diffidate dai cialtroni e affidatevi alla medicina ufficiale. Il tutto aspettando con paura il prossimo controllo perché non è detto che le cure funzionino. Staremo a vedere. A chi mi vuole morta invece dico che c’è qualcuno molto più in alto di noi che decide per noi; e io rispetterò il Suo disegno per me, come chiunque altro. Viva la vita sempre! e buona giornata a tutti. Con affetto infinito. In ospedale fa caldo lo so, ma io sono super freddolosa, per quello indosso un maglione praticamente da alta montagna».

Non è la prima volta che Nadia Toffa si trova a dover rispondere agi haters. «Hai rotto…sai quante persone muoiono ogni giorno. Cosa hai di diverso da tutte le persone che hanno il cancro. Tienitelo per te che sta storia ha rotto», aveva commentato sotto un altro post un utente. E lei aveva replicato: «Questo è il tuo rispetto per chi è malato e soffre? Spero tu non sia genitore o educatore – ribatte la Toffa – Che paura fai. Scusami se ho il cancro. Mea culpa».

Ci sono, tuttavia, anche i followers che apprezzano la scelta di condividere la malattia e la voglia di vivere nonostante tutto. «Nadia Toffa – si legge in un altro commento – certa gente non merita una briciola della tua considerazione, dovresti ignorarla, sono provocatori, purtroppo nei social c’è pieno. Tu continua per la tua strada, puoi essere un esempio e dare forza ad altri che hanno questa malattia, purtroppo sempre più diffusa. Auguri!».

Nadia Toffa attaccata sui social: «Con la storia del cancro hai rotto». E lei replica così

4203166_1647_toffa«Ieri sera a casa con la mia Totó. Elegantissime tutte e due e rigorosamente con qualcosa di rosso che porta fortuna, nell’attesa di stasera che sarà l’ultimo giorno dell’anno…», scrive Nadia Toffa su Facebook. «Per me scarpe rosse, lei cappottino…e che questo 2019 vi porti ció che più desiderate. Il mio desiderio è facile da intuire…». La vigilia di Natale, Nadia aveva pubblicato uno scatto che la ritraeva in ospedale, intenta a fare la chemioterapia.

La foto era accompagnata dalla frase: «Sono all’ospedale per fare la chemioterapia. Un Grazie infinito ai medici e agli infermieri che sono qui con noi malati. Buon Natale a tutti». Tra i commenti però, anche quello di un hater che ieri sera ha attirato l’attenzione della conduttrice per la durezza: «Hai rotto…sai quante persone muoiono ogni giorno. Cosa hai di diverso da tutte le persone che hanno il cancro. Tienitelo per te che sta storia ha rotto». Parole che lasciano impietriti. «Questo è il tuo rispetto per chi è malato e soffre? Spero tu non sia genitore o educatore – ribatte la Toffa – Che paura fai. Scusami se ho il cancro. Mea culpa».

Ma condividere la sua malattia è un gesto che ha toccato il cuore di tantissimi fan. Un incoraggiamento per chi sta lottando come lei. Il popolo del web si è infuriato per le parole provocatori usate verso Nadia. Una valanga di commenti: «È un povero frustrato… non ti curar di lui – scrive Laura – mia mamma ha il cancro, e combatte ogni gg, è dura molto dura,e si ha bisogno del conforto di chi si ha vicino, reale e virtuale. Buon anno Nadia». E Luisa: «Nadia certa gente non merita una briciola della tua considerazione, dovresti ignorarla, sono provocatori, purtroppo nei social c’è pieno. Tu continua per la tua strada, puoi essere un esempio e dare forza ad altri che hanno questa malattia, purtroppo sempre più diffusa. Auguri!». Ma lei sempre con il sorriso, risponde: «È bene che tutti vedano chi circola». Auguri Nadia.

Nadia Toffa in chemioterapia alla vigilia di Natale, l’attacco dell’hater: «Hai ricevuto il tuo dono». Lei reagisce così

4195129_1010_nadiatoffa_chemioterapia_natale_hater_reazioneNadia Toffa in chemioterapia alla vigilia di Natale, l’hater l’attacca e lei reagisce così. La conduttrice delle Iene è una leonessa e anche durante le feste continua a combattere con coraggio la sua battaglia contro il cancro. Il 24 dicembre Nadia ha postato su Instagram una foto che la vede ritratta in chemioterapia. Neanche a dirlo, in pochi minuti la foto fa il giro dei social e piovono commenti d’affetto da parte di tanti fan. Ma tra i tanti messaggi positivi, c’è anche qualche hater che attacca la conduttrice in un momento così delicato.

Come riporta Il Giornale, su Twitter una follower – che racconta di aver perso il marito e il padre per un cancro – scrive a Nadia Toffa: «Hai ricevuto il tuo dono, il cancro». Facendo riferimento alle parole di incoraggiamento che la conduttrice aveva utilizzato qualche tempo fa, parlando della malattia.

Nadia avrebbe replicato alla signora: «Mi dispiace assai. Se avessi potuto scegliere, non lo avrei voluto. Il cancro è un mostro e lo sappiamo tutti. Ti auguro un buon Natale».

Nadia Toffa e il cancro, la risposta commovente a una fan su Instagram: «Anche mia mamma…»

Screenshot_1029Da tempo sta combattendo la sua battaglia contro il cancro, e Nadia Toffa non molla: tra un ciclo di chemioterapia e l’altro, è tornata alla conduzione de Le Iene, e affronta con grande combattività la sua difficile situazione. Sui social, dove Nadia è molto attiva, qualche giorno fa una sua fan le ha scritto un commento commovente, e anche la sua risposta non è stata da meno.
Il rapporto con i fans è infatti molto importante per la Toffa: ogni giorno risponde a decine di commenti e messaggi delle persone che fanno il tifo per lei. Sotto un post in cui Nadia parlava di una serata tra sole donne tra cui la sua mamma, una sua follower le ha scritto: «Le mamme sono prodigiose, la mia sta combattendo la tua stessa lotta». E la conduttrice de Le Iene non esita a risponderle: «Falle tanti in bocca al lupo».

Nadia Toffa, il malore per il cancro lo scorso dicembre: «Un anno difficilissimo e doloroso. Non sono guarita, ma sono viva»

nadia-toffaA un anno dal malore e dall’inizio della sua battaglia contro il cancro, Nadia Toffa scrive ai followers su Instagram ricordando che la vita è bella. Anche in questa occasione, parlando della ricorrenza dell’episodio che l’ha cambiata profondamente, prova a sorridere e a essere forte. Un temperamento che l’ha sempre contraddistinta in questi mesi.
Era il 2 dicembre del 2017, quando Nadia ha avuto un malore in un albergo a Trieste. I giornali hanno dato la notizia, ma non si è saputo nulla sulle sue reali condizioni fino a quando non è stata lei stessa a raccontare la sua malattia. Ha annunciato in televisione il suo “calvario” con l’intervento, la chemioterapia e la radioterapia. E proprio ieri ha ricordato l’anniversario in apertura della puntata de ‘Le Iene’.
«È passato esattamente un anno dal mio malore. È stato un anno molto difficile ma grazie all’affetto dei miei amici, dei miei parenti, della mia famiglia e vostro sono qui, sorrido e dico viva la vita. Non mollate mai! Siate forti e grazie. Vi voglio un bene dell’anima… quanto bene mi avete dato in quest’anno!», ha scritto su Instagram.

Nadia Toffa, il messaggio che preoccupa i fan: «Non so se la chemio mi guarirà»

PicsArt_11-19-05.31.57-640x367Nadia Toffa preoccupa i suoi fan. Un messaggio contro i guaritori, contro quei finti medici che promettono di curare senza l’aiuto delle medicine. Ma anche un velato pessimismo, nascosto tra le parole. «Non so se guarirò» ha scritto nel suo ultimo tweet la conduttrice de Le Iene, Nadia Toffa, in cui ha voluto sostenere l’importanza delle terapie tradizionali contro i sedicenti guaritori.
«La chemio non so se mi guarirà ma di certo non mi ucciderà. State lontani da questi mascalzoni». Nadia Toffa ha voluto mettere in guardia i suoi fan dalle cure “alternative” contro il cancro e lo ha fatto riferendosi alla sua situazione personale. La conduttrice ha condiviso infatti sul suo profilo Twitter la storia di una sedicente guaritrice che sostiene di aver curato malati con la sola imposizione della mani raccontata in un servizio de Le Iene andato in onda domenica sera. La posizione di Nadia nei confronti di questi personaggi che definisce “mascalzoni” è netta: sono «pericolosissimi», scrive.

Nadia Toffa si mostra senza parrucca: «Ho un lato pelato che non vuole riscrescere»

nadia toffa_14124518Continua il percorso di guarigione di Nadia Toffa, che condivide con i suoi fan su Instagram una foto senza parrucca, dove mostra lo stato di crescita dei suoi capelli dopo le terapie. «Ho un lato pelato che non vuole crescere» confessa la conduttrice e inviata delle Iene, ma non nascone la soddisfazione per «il ciuffo più lungo e folto di prima e tra l’altrop anche più forte». Per la Toffa «il corpo umano fa miracoli, è grandioso. Stupisce sempre».
Questo il post apparso sul suo profilo Instagram: «Buongiorno bellissimi. Dai che i capelli crescono! Ho tutto un lato pelato che non vuole crescere, ma piano piano raggiungerà gli altri. Il ciuffo è quello più folto e lungo e tra l’altro anche più forte di prima. Il corpo umano fa miracoli, è grandioso. Stupisce sempre. Io lavoro voi che fate? Vi abbraccio e vi auguro una giornata splendente».

Nadia Toffa e la foto-coraggio: «I capelli stanno ricrescendo…». Poi la domanda ai fan

3cbf03d1e817021aa060f109c55a6ca0Nadia Toffa continua la sua tenace battaglia contro il cancro. Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. La conduttrice delle Iene ha postato su Instagram una foto che testimonia la sua coraggiosa lotta per la vita. «I capelli sono in parte ricresciuti – scrive Nadia sul social – e li ho colorati di argento». La foto in poche ore ha superato i 30mila like.
Nadia Toffa in un’intervista a Verissimo aveva svelato di aver avuto una recidiva. Oggi la conduttrice è tornata in tv e invita i follower a non arrendersi mai. Ecco le sua parole nel post: «Buongiorno a tutti! I capelli sono in parte ricresciuti e li ho colorati di argento  se non lo faccio ora quando?!».
Conclude chiedendo un consiglio ai fan: «Poi li taglierò ancora per renderli più forti! per rinforzarli insomma . Dite che è vero o leggenda metropolitana vi abbraccio e vi mando un bacio grande». E i follower la salutano con una pioggia di like.

Nadia Toffa cambia parrucca: si mostra mora e riccia a Le Iene. Le reazioni sul web

8_20181022100848Nadia Toffa si è mostrata a Le Iene con un look completamente stravolto: al posto del caschetto biondo a cui eravamo abituati, la giornalista e conduttrice bresciana ha sfoggiato una parrucca mora e riccia sorprendendo gli spettatoi. Sui social non sono mancati commenti divertiti di utenti che l’hanno paragonata a Cher, Maria Laurito e persino a Michael Jackson, ma anche messaggi di solidarietà e complimenti come il tweet di Elisa Isoardi: “gran donna Nadia.

Nadia Toffa, il grande ritorno a Le Iene: ovazione del pubblico in studio

Diversi mesi dopo, Nadia Toffa ha fatto il suo trionfale ritorno alla conduzione de Le Iene. La 39enne bresciana, infatti, è tornata in studio ricevendo l’ovazione del pubblico, che l’ha acclamata a gran voce.

nadia_toffa_le_iene_30212533

«Nadia! Nadia! Nadia!», il coro di tutti i presenti in studio, decisamente apprezzato dalla stessa Nadia Toffa. La ‘iena’, infatti, ha risposto così: «Troppo buoni, grazie!».
Al suo fianco, gli altri conduttori e protagonisti de Le Iene: Matteo Viviani, Giulio Golia e Filippo Roma. I tre, che hanno abbracciato e baciato con vigore la loro collega, si sono anche complimentati: «Sei in splendida forma!».