Ghali, la nuova fiamma è una modella in attività da oltre 20 anni

Ghali_Mariacarla_BosconoSembra proprio che le fan di Ghali debbano rassegnarsi: quella che fino a poco tempo fa era una voce, ora trova delle conferme. Il rapper milanese, ma di origini tunisine, è infatti uscito allo scoperto sui social, mostrandosi in compagnia di Mariacarla Boscono, una modella di 38 anni che ha esordito da professionista sulle passerelle nel 1996, quando Ghali aveva appena iniziato l’asilo.

A raccontare la love story, ora resa pubblica dallo stesso Ghali, è TvZap. Il rapper e la modella, infatti, hanno viaggiato insieme alle Maldive e, su Instagram Stories, Ghali ha pubblicato un video in cui i due giocano a ping-pong e si scambiano un lungo e tenero bacio.

Il video ha subito fatto il giro dei social, specialmente tra le tante adolescenti fan di Ghali. Che ora, però, devono mettersi l’anima in pace: a far breccia nel cuore del rapper, nonostante i 13 anni di differenza, è stata proprio Mariacarla, che alterna l’attività principale di modella a quella, più saltuaria, di attrice. Capelli rossi, sguardo languido e fisico ovviamente longilineo, Mariacarla Boscono è anche mamma di una bimba di sei anni, avuta dall’imprenditore Andrea Patti.

Miss Algeria presa di mira dagli haters sui social: «Sei troppo scura»

miss algeria-scura-polemiche_08170851Vince il concorso come la ragazza più bella di tutta l’Algeria ma viene presa di mira sui social. «Sei troppo scura»: queste sono le accuse rivolte a Khadidja Benhamou, la 26enne algerina vincitrice di Miss Algeria. Haters e scettici l’hanno presa in giro a causa del colore della pelle, considerato troppo scuro per potersi meritare il titolo. Il suo incarnato è tipico degli abitanti del sud dell’Algeria desertica, la regione meridionale dell’Adrar al confine con il Mali, luogo da cui proviene Khadidja, ma a quanto pare non rappresenterebbe in modo adeguato la nazione.

Le sue forme sono state appellate come troppo africane, il colore della pelle è stato motivo di sbeffeggiamenti, il razzismo non ha alcun confine e la storia di Khadidja, ne dà tristemente la conferma. Prima di vincere il concorso la 26enne lavorava in un albergo, la sua speranza era di poter entrare a far parte del mondo dello spettacolo e di poter fare carriera e certo non si sarebbe aspettata una simile reazione.

Sono stati in molti però a difenderla, ad appellarla come simbolo della bellezza algerina ad esaltarne le forme e il colore della pelle da altri molto criticato. Sebbene le reazioni siano state molto forti lei ha deciso di mantenere la calma e rispondere perdonando tutti coloro che l’hanno attaccata: «Che Dio mostri il cammino a chi mi critica e preservi coloro che mi incoraggiano»

Meghan Markle e il regalo di compleanno per Kate Middleton: «La duchessa di Cambridge è rimasta a bocca aperta»

meghan-markle-kate-middletonKate Middleton domani, 9 gennaio, compirà 37 anni. La duchessa dovrebbe festeggiare la ricorrenza in famiglia e tra i sudditi di sua maestà giù impazza il toto-regalo. Cosa riceverà Kate dai suoi cari? Occhi puntati sul dono proveniente da Meghan Markle. La moglie del principe Harry sarebbe regina in fatto di regali a sorpresa.

Come riporta Vanity Fair, Meghan Markle avrebbe già lasciato senza parole Kate due anni fa, in occasione del suo trentacinquesimo compleanno. Si trattava del primo incontro fra le due cognate e l’ex attrice di Hollywood avrebbe stupito tutti donando alla moglie del principe William un «diario dei sogni, sul quale appuntare idee e pensieri». Il regalo avrebbe lasciato di stucco i membri della royal family, non per il valore economico, ma per l’originalità dell’idea.

Dopo il matrimonio, poi, Meghan avrebbe omaggiato le sue migliori amiche e la stessa Kate con un prezioso braccialetto firmato Zofia day. Insomma, i sudditi e non solo sono curiosi di sapere come Meghan stupirà domani la duchessa di Cambridge. Anche per mettere a tacere le voci ricorrenti su una loro presunta antipatia. Meghan questa volta punterà su un dono costoso o emozionale? Staremo a vedere.

Sara Affi Fella a Maria De Filippi dopo lo scandalo di Uomini e Donne: «Maria perdonami, ero drogata di tv»

sara9«Non passo per la vittima. Non passo per l’ingenua che ha sbagliato a causa della giovane età, né per la scalatrice sociale disposta a tutto per fama e soldi. Metto la faccia e chiedo scusa». Sono passati quasi cinque mesi da quando Sara Affi Fella, ex protagonista di “Temptation Island” prima e tronista di “Uomini e Donne” poi, si è ritrovata al centro di uno scandalo così plateale che forse nemmeno uno sceneggiatore americano di prima penna avrebbe mai potuto scrivere.

Sara durante “Temptation Nip” conosce Nicola Panico, ma lo lascia durante la trasmissione, allora la redazione di “Uomini e Donne” le offre l’opportunità di trovare il vero amore come tronista. Lei la prima volta rifiuta, la seconda accetta. Ma durante il percorso succede l’irreparabile. «Durante la trasmissione scelgo Luigi. Ma in realtà non era amore. Ho provato a conoscerlo lontano dalle telecamere, ma la storia non è decollata lo stesso. Così, quando lui viene a casa mia per parlarmi e per dirmi che le cose non vanno bene, ci lasciamo. E a dire la verità, mi tolgo un peso». Fin qui nulla di male. Due ragazzi flirtano, ma la storia non decolla. Il fatto è che dietro c’è un motivo… Sara, in realtà, lontano dagli studi tv, era fidanzata in segreto con Nicola Panico, calciatore militante in squadre minori. E questa verità è emersa proprio grazie a Nicola, che ha scelto di non stare al gioco con lei, ma di smascherarla.

Da quel momento scoppia l’“Affi Fella Gate”. I social la massacrano, la redazione si sente presa in giro, gli sponsor la abbandonano, idem i seguaci sui social network. E a quel punto Panico affonda definitivamente Affi Fella. Lo scandalo riempie siti e magazine. E Sara che cosa fa? Lascia definitivamente Nicola, scappa e si fidanza con un altro ragazzo: Vittorio Parigini, calciatore del Torino. Volano insulti tra Parigini e Panico, fino a quando il bomber molla la Affi Fella.

E la carriera della ragazza affonda. «Chiedo scusa a Maria De Filippi, alla redazione di Uomini e Donne, insomma, a tutti. Ho tradito la loro fiducia. Quando ero sul trono ero ancora fidanzata con Nicola, ma non avevo il coraggio di dirlo a chi mi stava offrendo un’opportunità.», dice Sara a Chi. «Più volte ho detto a Nicola che volevo lasciare, lui mi diceva: “Continua perché è un’opportunità”. Dovevo ascoltare me stessa. Non ho avuto la forza, anzi ne ho approfittato come se fossi “drogata” dalla tv. Quando è scoppiato lo scandalo sono stata male. Ho ricevuto minacce, sono diventata anoressica. Ora mi sta seguendo uno psicologo. È stato tutto un colossale errore. Ma voglio riprendere la mia vita. Mi sono fatta schifo, non volevo più essere Sara. Non cerco di nuovo fama e popolarità, ma voglio andare a prendermi un caffè senza gli sguardi d’odio della gente. Abbiate pietà. C’è stato un momento in cui non volevo essere più Sara, ho odiato me stessa, mi sono fatta schifo. Ma ripeto: abbiate pietà.»