Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Amber Heard, vittima o carnefice? Ecco cosa spunta sul passato dell’ex di Johnny Depp

La violenza sulle donne non è minimamente giustificabile, come non lo è la violenza in generale. Amber Heard finita al centro delle cronache, e non solo di gossip, per le presunte violenze subite dal marito Johnny Depp, non è stata solo vittima, ma certo ha un passato da carnefice.

Johnny Depp, Amber Heard

L’ex moglie dell’attore fu arrestata per violenza domestica nel 2009. Dopo le sue denunce spunta uno scheletro nell’armadio dell’attrice mischia nuovamente le carte in tavola. Stando a quanto riferito da Tmz, nel 2009 la Heard era stata a sua volta fermata e arrestata per aver alzato le mani sull’allora compagna, la fotografa Tasya van Ree.
Era il 14 settembre 2009, le due si trovavano al Seattle-Tacoma International Airport e durante una lite l’attrice avrebbe strattonato e colpito la fidanzata, la quale si sarebbe poi rivolta a un agente. Per questo Amber Heard fu arrestata e accusata di violenza domestica. Foto segnaletica di rito e ordine a presentarsi in tribunale il giorno successivo. L’accusa non procedette e il giudice la avvertì che, in caso di recidiva nei due anni successivi, il caso sarebbe stato riaperto.

Amber Heard, vittima o carnefice? Ecco cosa spunta sul passato dell’ex di Johnny Deppultima modifica: 2016-06-08T21:57:40+00:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment